Soluzioni sostenibili per la gestione del ciclo di vita
(LCM) di trasformatori elettrici con oli isolanti

Gestione del ciclo di vita (Smart LCM)

gestione del ciclo di vita

Sea Marconi affianca i detentori di apparecchiature elettriche con oli isolanti durante tutto il loro ciclo di vita, dalla fase di scelta dell'olio nuovo da acquistare, passando per la prima energizzazione e l'esercizio fino alla gestione del fine vita.

Ognuna di queste fasi richiede appropriate valutazioni con l'intento di garantire la continuità di esercizio al minor costo, riducendo i fattori di rischio e rispettando le norme di settore ed i vincoli ambientali.

Come avviene per la diagnostica clinica, Sea Marconi esegue le analisi degli oli contenuti nei trasformatori (ed altre apparecchiature elettriche), per poi emettere delle vere e proprie diagnosi.
In questo step si identifica lo stato di salute delle macchine elettriche e, in caso di anomalie, vengono suggeriti interventi di manutenzione preventiva o azioni correttive.

Quando il fluido nel trasformatore presenta delle contaminazioni chimicofisiche o dei valori non soddisfacenti, Sea Marconi esegue dei trattamenti concettualmente simili ad una dialisi.

Il nostro personale si reca presso il Cliente (in tutto il mondo) e, attraverso le proprie unità di decontaminazione mobili (DMU) e l’utilizzo di reagenti brevettati, riporta le caratteristiche del fluido ai valori prescritti dalle normative di settore.

Questo approccio si contrappone alla sostituzione del fluido, un’alternativa economicamente più onerosa, tecnicamente meno efficace e più critica sia per l’apparecchiatura sia per l’ambiente.

I trattamenti Sea Marconi si eseguono:

  • sul posto,
  • a circuito chiuso (il trasformatore non viene mai svuotato, neppure parzialmente),
  • in continuo,
  • anche con trasformatore sotto tensione e sotto carico durante tutto il trattamento.

La circolazione continua dell'olio crea un flusso all'interno del trasformatore che favorisce anche la pulizia della parte bassa della cassa (morchie) e degli isolanti solidi (carte).