Soluzioni sostenibili per la gestione del ciclo di vita
(LCM) di trasformatori elettrici con oli isolanti

Casi reali

1. PCB/POPs free e protezione ambientale (Francia 2004-2012)

Casi reali

Scenario

Utility con centrali nucleari, termiche ed idroelettriche con un totale di 1.093 trasformatori nei poli di generazione, trasmissione e distribuzione.


Caratteristiche tecniche dei trasformatori:

  • Potenza massima [MVA]: 760
  • Tensione massima [KV]: 400
  • Massa di olio [Kg]: 75.000 ognuno
  • PCB max [mg/Kg]: 5.000
  • PCB target [mg/Kg]: < 20 (dopo 90 giorni)

Soluzione Sea Marconi

Soluzione: trattamento di dealogenazione CDP Process® per la rimozione del PCB + trattamento di depolarizzazione Chedcos per il ripristino delle proprietà chimico-fisiche sia in modalità off-load sia on modalità on-load

PCB/POPs free e protezione ambientale

2. PCB/POPs free e protezione ambientale (Francia 2008)

Scenario

Caratteristiche tecniche dei trasformatori:

  • Tipo trasformatore: trasformatore elevatore
  • Costruttore: Alsthom
  • Anno: 1974
  • Potenza [MVA]: 760
  • Tensione [KV]: 400
  • Massa di olio [Kg]: 55.000

Soluzione Sea Marconi

Soluzione: trattamento di dealogenazione CDP Process® per la rimozione del PCB + trattamento didepolarizzazione Chedcos per il ripristino delle proprietà chimico-fisiche sia in modalità off-load sia on modalità on-load.

 

  Prima del trattamento Dopo il trattamento
TAN [mg KOH/g] 0,029 < 0,010
Tensione di scarica [KV] 58,7 75
PCB [mg/Kg] 57,2 9,6
PCB/POPs free e protezione ambientale

3. PCB/POPs free e protezione ambientale (Cipro 1997)

Scenario

Authority dell’energia cipriota con un totale di 520 apparecchiature elettriche con fluidi isolanticontaminate da PCB

Caratteristiche tecniche dei trasformatori:

  • Potenza massima [KVA]: 10-1000
  • Massa di olio contaminato [Kg]: 94.000
  • PCB max [mg/Kg]: 15.000
  • PCB target [mg/Kg]: < 10

Soluzione Sea Marconi

Soluzione: trattamento di dealogenazione CDP Process®.

I trattamenti Sea Marconi hanno permesso all’autorità cipriota di risparmiare circa 2 milioni di dollari rispetto alla soluzione alternativa (acquisto di olio nuovo, sostituzione dell’olio contaminato e incenerimento di quest’ultimo)

dealogenazione CDP Process

4. PCB + C1-zolfo corrosivo con DBDS (Svezia 2012)

Scenario

Azienda di produzione di alluminio primario con 8 trasformatori raddrizzatori (Svezia).

Caratteristiche tecniche dei trasformatori:

  • Costruttore.: Brown Boveri
  • Anno: 1930
  • Potenza [MVA]: 19
  • Tensione [KV]: 13
  • Massa di olio [Kg]: 15.000
  • Tipo di olio: minerale blendato

Soluzione

Trattamento di depolarizzazione selettiva (Chedcos) per la rimozione del DBDS e trattamento di dealogenazione (CDP Process) per la rimozione dei PCB in modalità on-load (trasformatore sotto tensione e sotto carico durante tutto il trattamento)

Il trattamento è stato eseguito con garanzia di DBDS < 10 mg/kg, PCB < 2 mg/Kg ed il ripristino degli altri parametri nei range suggeriti dalla IEC 60422 ed. 4, 2013

 

  Prima del trattamento Dopo il trattamento
PCB [mg/Kg] 29 0,37
DBDS [mg/Kg] 18 < 5
IFT [mN/m] 24 42
CCD Test corrosivo NON corrosivo
TAN [mg KOH/g] 0,34 0,01
DF 0,230 0,002
Trasformatori oggetto di dealogenazione e depolarizzazione by Sea Marconi