Soluzioni sostenibili per la gestione del ciclo di vita
(LCM) di trasformatori elettrici con oli isolanti

Accettazione

Il ciclo di vita dei trasformatori con oli isolanti, di fatto inizia prima della vera e propria energizzazione. Occorre innanzitutto selezionare il trasformatore da acquistare e di conseguenza l’olio con cui riempirlo. Il detentore ha l’onere di acquistare le macchine stilando requisiti estremamente completi, puntuali e severi, affrontando criticità sia dal punto di vista tecnico sia da quello contrattuale. Allo stesso modo la scelta del fluido isolante deve essere eseguita sulla base di una serie di fattori come il tipo di trasformatore, il costo, le temperature dell’ambiente (min, max), i vincoli ambientali, ecc.
Dopo aver ricevuto la fornitura dell’olio, quest’ultimo deve essere accettato, in altri termini è necessario che il detentore del trasformatore accerti la piena conformità dell’olio prima che quest’ultimo venga usato per il riempimento.

Possono verificarsi dei casi in cui, a seguito di modifiche nelle modalità di produzione, un olio cambi la sua formulazione nel corso del tempo, oppure casi in cui il produttore di olio, in relazione al tipo ed alla metodologia di additivazione del singolo lotto, non sia in grado di garantire lo stesso profilo di formulazione del prodotto.
Si raccomanda di richiedere al produttore dell’olio un fingerprint (“impronte digitali” dell’olio) con il profilo del carbonio del fluido fornito, solo così è possibile capire con certezza la tipologia di olio in questione.

Nella fase di “Accettazione olio” Sea Marconi è in grado di supportare il detentore sia nella scelta dell’olio più adatto alle esigenze specifiche, sia nelle attività di controllo dell’olio nuovo “unused” ricevuto.
In concreto Sea Marconi esegue:

  • A. l’attività di campionamento dell’olio in fusti o in cisterna (secondo specifici protocolli), l’analisi dell’olio, la certificazione dei risultati analitici. Le proprietà da controllare sono quelle indicate dalla norma IEC 60296 ed. 4 2012, più eventuali proprietà integrative ( es.: Total corrosive sulfur, fingerprinting, copper deposition test, additivi, prove di compatibilità e simulazione)

  • B. la diagnosi delle criticità dell’olio in fusti o in cisterna

  • C. la relazione finale con il parere di conformità dell’olio isolante motivando le eventuali criticità riscontrate e suggerendo le opportune contromisure.

? Quanto tempo posso tenere i fusti d’olio in magazzino prima di impiegarlo nel trasformatore? E come devono essere conservati?

Contattaci per conoscere le modalità di conservazione dell’olio in fusti.

? Hai suddiviso il campione dell’olio in tre aliquote per i controlli successivi?
Contattaci per conoscere le corrette procedure di campionamento.

? Hai notato dell’acqua libera sulla parte superiore dei fusti?
Contattaci per un controllo della qualità di quell’olio.

Perché scegliere Sea Marconi

- Sea Marconi ha sviluppato la più grande banca dati privata del settore grazie alla quale è possibile confrontare, e quindi verificare la conformità, fra l’olio consegnato dal produttore (un solo produttore di olio può distribuire anche trenta tipologie di oli diversi) e quello ordinato dal detentore.

- Analisi accreditate e allo stato dell’arte, ciò significa la capacità di offrire analisi dell’olio non soltanto attraverso le prove di base indicate dalle norme tecniche, ma anche mediante quelle più attuali (es problemi di corrosione) che possono dare risposte a criticità non ancora pubblicate nelle norme.
- Dotazione di un set completo di Kit da campo per ottenere un primo screening dell’olio direttamente in campo (screening dei PCB, dell’acidità e dello zolfo corrosivo totale)

Riferimenti normativi

IEC 60296 ed. 4.0 - 2012 -> Fluids for electrotechnical applications - Unused mineral insulating oils for transformers and switchgear
IEC 62770 ed. 1.0 - 2013 -> Fluids for electrotechnical applications - Unused natural esters for transformers and similar electrical equipment
IEC 61099 ed. 2.0 - 2010 -> Insulating liquids - Specifications for unused synthetic organic esters for electrical purposes
IEC 60836 ed. 2.0 - 2005 -> Specifications for unused silicone insulating liquids for electrotechnical purposes
IEC 60588-1 ed. 1.0 - 1977 -> Askarels for transformers and capacitors. Part 1: General (NOTA: PCB liquids, historical reference not for new applications according to international and local regulation such as Stockholm Convention)
L’Akskarel non è più in produzione. È proibita la produzione e la commercializzazione in base alla Convezione di Stoccolma e alle normative locali. Riferimento normativo storico
IEC 60376 ed. 2.0 - 2005 -> Specification of technical grade sulfur hexafluoride (SF6) for use in electrical equipment
IEC 62701 ed.1 - 2014 (Document 10/908/FDIS Project : IEC 62701 APPROVED) -> Fluids for electrotechnical applications - Recycled mineral insulating oils for transformers and switchgears
Maggiori dettagli sul sito IEC